“Un mese a Maria” – 5° giorno – Adoratrice fedelissima

“Un mese a Maria” – 5° giorno – Adoratrice fedelissima

 

Un mese a Maria”  5° giorno 

Adoratrice fedelissima

In Ascolto  (Gv 4,23-24)
«Ma viene l’ora – ed è questa – in cui i veri adoratori adoreranno il Padre in spirito e verità: così infatti il Padre vuole che siano quelli che lo adorano. Dio è spirito, e quelli che lo adorano devono adorare in spirito e verità».

Gesù è l’adoratore supremo. Dio Padre ci ha scelti ed eletti in Cristo prima della creazione del mondo, per essere puri ed irreprensibili dinanzi a lui, per diventare suoi figli adottivi per mezzo di Cristo, in lode di gloria. Ecco il primo tempo: la scelta in Cristo fin dall’eternità. Viene poi il secondo tempo: la redenzione col sangue di Gesù e la cancellazione dei peccati. La Madonna è un’adoratrice fedelissima accanto a Gesù Adoratore eterno: eccola a Cana e sul Calvario, cooperatrice alle esigenze della giustizia divina e dell’immensa carità di Cristo. Maria ha una mediazione ascendente di offerta e di oblazione, e una mediazione discendente di misericordia e di intercessione.
“Maria ci può guidare verso questo Santo Sacramento, perché ha con esso una relazione profonda” (Giovanni Paolo II, Ecclesia de Eucharistia, 53)

Esempio
Francesco e Giacinta di Fatima avevano ricevuto dalla Celeste Mamma – la bella Signora – la promessa che sarebbero andati presto in cielo. Mentre andavano a scuola, si infilavano tante volte a trovare “Gesù nascosto” e stavano lì a  <<parlare con Gesù >>. La bella Signora desiderava che i due bimbi fossero grandi amici di Gesù Eucaristia.

Impegno
Troverò durante la giornata, anche 15 minuti, per adorare Gesù nascosto nell’Eucaristia.

Prega un mistero del Rosario:
Padre nostro, … – 10 Ave, o Maria, … – Gloria al Padre, …

Piccola Consacrazione alla Mamma Celeste
Ave Mamma, piena di grazia, Madre di Dio e della Chiesa, 
noi ci consacriamo al tuo Cuore Immacolato e Addolorato, 
tienici sempre amorosamente per mano.

Un Canto per te: Sei la prima lampada

 

Condividi su: Facebook Twitter Google Plus